I prodotti FOERSTER misurano principalmente i campi magnetici. Le proprietà magnetiche derivate possono essere utili nell'analisi dei materiali.

Il MAGNETOMAT ed il MAGNETOMETRO A 3 ASSI rilevano l'ambiente magnetico tridimensionale.

Il MAGNETOMAT ed il MAGNETOMETRO A 3 ASSI con l'acquisizione dati ed il software di analisi supportano la valutazione dei campi magnetici in base di tempo e frequenza.

Per la progettazione e la costruzione di acceleratori di particelle si debbono selezionare materiali appropriati  non magnetici. Il MAGNETOSCOP ed il MAGNETOMAT determinano la permeabilità relativa µr secondo IEC 60404-15 ed ASTM A342M Metodo 4 ae rilevano rimanenze magnetiche.

Per lo sviluppo di nuovi materiali il KOERZIMAT determina la forza di campo coercitivasaturazione magnetica. Partendo da queste, fornisce informazioni sulla granulometria nell'acciaio, la microstruttura di metalli duri sinterizzati e polveri di ferro.

I prodotti FOERSTER giocano un ruolo importante nell'industria; è possibile rilevare gli effetti magnetici che possono influenzare il processo produttivo esaminando il contesto magnetico. Anche le condizioni del materiale si possono monitorare controllandone le proprietà magnetiche.

Il MAGNETOSCOP ed il MAGNETOMAT possono confermare la qualità di acciai austenitici e di altre leghe a basso tenore magnetico misurando la permeabilità relativa µr secondo IEC 60404-15 e ASTM A342M.
Per alcune leghe può esserci una correlazione tra la permeabilità relativa µr e gli effetti della corrosione o distruzione dei rivestimenti.

Si possono controllare materiali e componenti in materiali a basso tenore magnetico ricercando la rimanenza  magnetica o le inclusioni ferrose, rilevando la densità di flusso magnetico. Le misurazioni effettuate con il  MAGNETOSCOP ed il MAGNETOMAT soddisfano le procedure descritte in API Spec 7 e VG 95578.

Il MAGNETOMAT  ed il MAGNETOMETRO A 3 ASSI si usano per il monitoraggio delle condizioni in ambienti sensibili alla magnetizzazione.

Misurando la forza di campo coercitiva e la saturazione magnetica il KOERZIMAT  fornisce informazioni sulla granulometria dell'acciaio e sulla struttura di metalli duri sinterizzati e polveri ferrose. La forza di campo coercitiva è un indicatore importante per la determinazione di componenti magnetici soft per l'integrazione in circuiti magnetici come relè. 

I prodotti FOERSTER possono essere utilizzati per selezionare i materiali e componenti apppropriati per la produzione di strumentazione medica. Prima di installare un dispositivo medicale magnetico si esegue un controllo dell'ambiente magnetico. Successivamente un costante monitoraggio del livello di magnetismo dell'ambiente assicura elevate prestazioni al sitema.

Il MAGNETOSCOP  ed il MAGNETOMAT determinano la permeability relativa µr e rilevano la rimanenza magnetica quando si debbono selezionare i materiali appropriati per la costruzione di sistemi MRI (magnetic resonance imaging - immagini risonanza magnetica). Questa applicazione si utilizza anche per la costruzione di microscopi elettronici.

Prima dell'installazione di sistemi MRI o di microscopi elettronici si può verificare il livello di magnetismo ambientale tramite l'utilizzo di MAGNETOMAT o MAGNETOMETRI A 3 ASSI. Duriante il funzionamento gli stessi strumenti controllano le condizioni magnetiche.

Per confermare le proprietà nonmagnetiche degli impianti gli strumenti MAGNETOSCOP e MAGNETOMAT  determinano la  permeabilità relativa  µr e possono rilevare la rimanenza magnetica.

Per la costruzione di strumentazioni destinati alla difesa è necessario utilizzare un materiale nonmagnetico. Con i prodotti FOERSTER si possono selezionare i materiali più adatti ad eseguire il controllo di qualità durante la produzione e per il monitoraggio delle condizioni durante l'uso dei componenti.

Per confermare le proprietà nonmagnetiche dei materiali si può determinare la permeabilità relativa µr  con l'utilizzo di MAGNETOSCOP  e MAGNETOMAT. La procedura di misurazione avviene secondo VG 95578, ASTM A342M metodo 4 e IEC 60404-15.

La conformazione nonmagnetica delle navi  è un fattore importante delle contromisure passive. Le reti costituite dai magnetometri a 3 assi sono di ausilio su navi da guerra per le operazioni come monitorare i motori durante l'operazione di smagnetizzazione.

Per verificare la proprietà nonmagnetica di strumenti EOD (explosive ordnance disposal- smaltimento materiali esplosivi) secondo STANAG 2897 e AEODP-7 la rimanenza magnetica viene misurata tramite MAGNETOSCOP  e MAGNETOMAT.

Si usano MAGNETOMETRI A 3 ASSI e magnetometri a gradiente verticale FEREX per il rilevamento di materiali inesplosi  (UXO).

Per la costruzione della maggior parte delle componenti aerospaziali sono necessari i materiali aventi proprietà mirate. Si possono selezionare i materiali più adeguati con gli strumenti FOERSTER per eseguire il controllo di qualità durante la produzione e durante l'utilizzo.

Vengono ottimizzate le valvole elettromagnetiche di sistemi idraulici e di condizionamento aria in modo da ottenere bassa dispersione di energia e un'attivazione precisa entro tolleranze ristrette. La forza di campo coercitiva  è una proprietà magnetica importante quando si verificano le prestazioni di componenti magnetiche soft per i circuiti magnetici, rilevabili con precisione grazie al KOERZIMAT.

I MAGNETOMETRI A 3 ASSI integrati nei sistemi di guida di veicoli UAV (Unmanned Aerial Vehicles - droni) will provide heading information.

I MAGNETOMETRI A 3 ASSI si  usano come riferimento per la calibrazione di compassi magnetici.

I MAGNETOMETRI A 3 ASSI possono fornire informazioni per la compensazione dell'offset magnetico indotto.

I magnetometri FOERSTER supportano il monitoraggio a lungo termine del campo magnetico terrestre e la sorveglianza di aree estese per la verifica di anomalie magnetiche locali.

I MAGNETOMETRI A 3 ASSI si usano per il monitoraggio a lungo termine dell'ambiente magnetico.

I MAGNETOMETRI A 3 ASSI ed i magnetometri a gradiente verticale FEREX si usano su terra e mare per applicazioni superficiali nel rilevamento di materiali inesplosi (UXO), risanamento ambientale e nel campo archeologico.